Home / Ambiente / TORRE DEL GRECO, GALLO (M5S) SCRIVE AL COMMISSARIO BARBATO: GLI ECOPUNTI SONO ORMAI BOMBE ECOLOGICHE

TORRE DEL GRECO, GALLO (M5S) SCRIVE AL COMMISSARIO BARBATO: GLI ECOPUNTI SONO ORMAI BOMBE ECOLOGICHE

TORRE DEL GRECO, GALLO (M5S) SCRIVE AL COMMISSARIO BARBATO: GLI ECOPUNTI SONO ORMAI BOMBE ECOLOGICHE

t

“La situazione è diventata insostenibile in tutta la città e in alcuni quartieri l’esasperazione è al limite. In alcune zone, come in vico Primo Trotti e come in tanti altri punti della città, la situazione è diventata insostenibile: il mancato spazzamento e l’assenza di vigilanza potrebbero mettere a repentaglio la salute dei cittadini. Questa criticità va avanti dalla scorsa estate e l’innalzamento delle temperature rischia di peggiorare la situazione. Ormai sono tante le aziende che smaltiscono i rifiuti illegalmente perché si sentono impunite in questa città e trattano gli ecopunti come discariche a cielo aperto. Su questo, non sembra esserci governo del territorio”.

A denunciarlo è il deputato del Movimento 5 Stelle, Luigi Gallo, che ha inviato una lettera al commissario straordinario di Torre del Greco, Giacomo Barbato, per chiedere “un intervento in Vico Primo Trotti che possa risolvere i problemi derivanti dal mancato spazzamento”.

“Con l’arrivo dell’estate – continua Gallo – topi e insetti rischiano di entrare nelle abitazioni dei cittadini che, esasperati, mi hanno scritto per segnalarmi questa vicenda. Ho inviato al commissario tutto il materiale ricevuto dai residenti della zona, compresa una petizione d’iniziativa popolare con decine di firme raccolte dai cittadini, perché veda con i propri occhi in che condizioni sono costretti a vivere questi abitanti. Si avvicina l’estate e spero che questo non debba essere il biglietto da visita per la nostra città, altrimenti anche la rilevante economia stagionale di Torre del Greco sarà danneggiata”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

CAPTCHA
Reload the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code