Home / Top News / L’IDENTIKIT DEL MIO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

L’IDENTIKIT DEL MIO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

lug

 

Il mio presidente del consiglio sa prendere a schiaffi le lobby
Il mio presidente del consiglio non costruisce strutture di potere intorno a lui ma distribuisce il potere a tutti i cittadini.
Il mio presidente del consiglio non affida la linea politica ad amministratori delegati e a tecnici di chiara fama facendo entrare dalla finestra i poteri forti.
Il mio presidente del consiglio promuove parole e gesti di amore rispetto a quelli di odio, di solidarietà rispetto a quelli di egoismo, di diversità rispetto a quelli di omologazione, di libertà rispetto a quelli di segregazione.

Il mio presidente del consiglio non sceglie strade di destra e di sinistra ma permette il confronto tra idee diverse e sceglie la strada del buon senso.
Il mio presidente del consiglio stabilisce in trasparenza i criteri e le modalità di ogni nomina al governo e nei ministeri.
Il mio presidente del consiglio governa in modo assembleare coinvolgendo tutti i portavoce competenti e i cittadini.
Il mio presidente del consiglio sceglie i suoi ministri con gli strumenti di intelligenza collettiva, facendosi dare una rosa di nomi per ogni ministero dai 140mila iscritti alla piattaforma di democrazia diretta del M5S.

il mio presidente del consiglio sceglie la strada della rivoluzione culturale investendo in cultura ed istruzione.
Il mio presidente del consiglio sa che le tematiche ambientali sono trasversali e sono al centro del governo del paese perché vuole salvare questo pianeta e la specie umana.
Il mio presidente del consiglio crede nelle potenzialità di ogni cittadino.
Il mio presidente del consiglio sceglie le strade giuste e non le piega al consenso alla sua immagine o all’immagine del suo partito.

Il mio presidente del consiglio taglia i costi della politica e di tutti i privilegi e non i costi della democrazia.
Il mio presidente del consiglio non vuole fare carriera politica.
Il mio presidente del consiglio rispetta la costituzione e la democrazia.
Il mio presidente del consiglio promuove un Parlamento libero e indipendente dal governo come volevano i padri costituenti.

Questo è il presidente del consiglio che voglio al governo del Paese, questo è il presidente del consiglio che si ispira a tutti i valori , storia e principi del M5S, questo è il presidente del consiglio dei cittadini, un presidente del consiglio di un governo del M5S.

Questa la mia idea di tracciare un profilo del miglior presidente del consiglio. Ho deciso di rilanciarne l’identikit raccogliendo anche i contributi dei cittadini:

Il mio presidente del consiglio applica il programma del M5S, votato e discusso dai cittadini.
Il mio presidente del consiglio è fuori dagli schemi neoliberisti e del regime capitalista.
Il mio presidente del consiglio non deve abusare della credulità popolare per tornaconti elettorali.
Il mio presidente del consiglio promuove la giustizia sociale e non favorisce i ricchi.

Il mio presidente del consiglio dovrebbe fare pochi decreti legge.
Il mio presidente del consiglio deve essere sincero.
Il mio presidente é SOLO un portavoce che parla a nome di tutta l’Assemblea, che si esprime in coerenza con i principi fondanti del movimento, deducendo nuovi principi dai vecchi con semplici sillogismi logici.
Il mio presidente non é di destra ne’ di sinistra che non vuol dire essere contemporaneamente sia di destra che di sinistra, ma aver SUPERATO le divisioni di classi tradizionali ottocentesche per essere giunti ad una nuova visione, dove si è visto che il capitalismo finanziario sovranazionale comanda su tutta la politica e che i cittadini tutti sono oramai ridotti a sudditi.
Il mio Presidente insieme al movimento ha chiaro che occorre smantellare questo sistema di interessi particolari che concentrano il potere e la ricchezza nelle mani di pochi a discapito dei molti e del bene comune.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

CAPTCHA
Reload the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

Scroll To Top