Home / Istruzione / SCUOLA: M5S, DELEGAZIONE CULTURA IN FINLANDIA, MODELLO DI ISTRUZIONE D’ECCELLENZA

SCUOLA: M5S, DELEGAZIONE CULTURA IN FINLANDIA, MODELLO DI ISTRUZIONE D’ECCELLENZA

fi

Quattro giorni in missione, a partire da oggi e fino al 15 settembre per toccare con mano i punti di forza del sistema di istruzione della Finlandia. Un’esperienza per comprendere nel vissuto la loro visione e dalla quale è nostra intenzione trarre insegnamenti utili che possano essere riportati anche in Italia e tradotti in provvedimenti. Quello italiano è un sistema che prima di tutto ha bisogno di finanziamenti adeguati e che può innovarsi dal punto di vista didattico.

Da oggi sono in visita per quattro giorni nella capitale Helsinki con i miei colleghi Simone Valente, Giuseppe Brescia e Enza Blundo.

Tutti abbiamo letto tanto dell’eccellenza del sistema finlandese: ora avremo giorni densi di incontri e visite per paragonare le nostre soluzioni per la scuola italiana con i modelli migliori ed aprire una riflessione anche per il futuro programma del M5S. il nostro Paese è quello con la più bassa spesa pubblica destinata all’istruzione (7,9% nel 2014 a fronte del 10,2% media Ue) ed è al penultimo posto (fa peggio solo la Grecia) per fondi destinati alla cultura: 1,4% a fronte del 2,1% media Ue (Eurostat 2014). Insomma, c’è chiaramente bisogno di un sostanzioso rialzo del supporto economico verso questi settori per rimettere in piedi, anche civilmente, l’Italia. Conoscendo meglio il sistema finlandese vogliamo anche valutare come e dove hanno investito i fondi. Qui esiste un agenzia educativa e un modello già ripreso anche dalle nostre proposte di legge, che puntano molto sulla formazione.

Dopo l’arrivo in giornata, oggi terremo un briefing presso l’Ambasciata italiana. Il 13 settembre si terrà un convegno sul sistema finlandese presso il Consiglio Nazionale della Pubblica Istruzione al quale seguirà la visita in una scuola, nella cui mensa si terrà anche il pranzo. Il 14 settembre la mattina si terrà un incontro presso l’Università Aalto e a seguire, ci recheremo presso il Parlamento della Finlandia, dove incontreremo il ministro dell’Istruzione della Cultura Jukka Gustafsson e il presidente dei Gruppi parlamentari . Per concludere, si svolgerà la vista presso un’altra scuola della capitale.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

CAPTCHA
Reload the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code