Home / Istruzione / PER IL DIRITTO ALLO STUDIO, PER LA RIDUZIONE DELLE TASSE UNIVERSITARIE. FIRMA LA PETIZIONE

PER IL DIRITTO ALLO STUDIO, PER LA RIDUZIONE DELLE TASSE UNIVERSITARIE. FIRMA LA PETIZIONE

d

L’assenza nella legge di Stabilità di fondi destinati al diritto allo studio è di per sé un fatto grave che diventa inaccettabile alla luce dei dati che in Italia, dal 2011 al 2015, hanno visto le immatricolazioni ridursi quasi del 7%, con il Meridione a fare da ‘traino’ con un allarmante -14%. Per arginare quella che è una vera emergenza, in Stabilità presenteremo un pacchetto di proposte.

In legge di stabilità chiediamo di istituire un fondo per il diritto allo studio e per arginare la diminuzione di borse di studio erogate, dovuta anche ai criteri del nuovo Isee, che stanno rappresentando un forte ostacolo per studenti e famiglie. Inoltre, chiederemo l’abolizione della quota premiale nell’ambito della ripartizione del Fondo di Finanziamento Ordinario che, come avevamo ampiamente previsto, sta penalizzando gli atenei del Sud.

Ci batteremo per l’approvazione di queste ed altre misure perché oggi, nella sostanza, a molti cittadini non viene garantito il diritto allo studio. Un depauperamento culturale che rischia di incrementare ulteriormente la forbice tra cittadini di serie A e di serie B: tra chi può permettersi di accedere alla formazione universitaria e chi è costretto a interrompere gli studi. Ricordiamo che contro queste politiche già due anni e mezzo fa abbiamo presentato una proposta di legge che prevede la riduzione delle tasse universitarie e l’istituzione di una no tax area per le fasce economicamente più deboli che, però, governo e maggioranza stanno ostacolando, impedendo la discussione del provvedimento. Di fronte a questa opposizione insensata, abbiamo reagito lanciando una petizione rivolta tutti gli studenti universitari.

In settimana, il ministro del Lavoro ha preso in giro gli studenti che si laureano tardi, ma dimentica che 1 studente su 4 è costretto a lavorare per pagarsi le tasse universitarie. In risposta a Poletti, insieme a Carlo Sibilia ho partecipato alla seconda tappa del tour M5S per abbassare le tasse universitarie.

Dopo Napoli, lunedì siamo stati all’università di Salerno dove il lavoro della raccolta firme procede speditamente. Attivati anche tu => www.universita5stelle.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

CAPTCHA
Reload the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code