Home / Istruzione / PARTE IL TOUR M5S PER ABBASSARE LE TASSE UNIVERSITARIE! FACCIAMO TAPPA A NAPOLI

PARTE IL TOUR M5S PER ABBASSARE LE TASSE UNIVERSITARIE! FACCIAMO TAPPA A NAPOLI

1

Il Movimento Cinque Stelle inaugura a Napoli “Unitour”, manifestazione nata per raccontare agli studenti degli atenei italiani una proposta di legge con la quale si chiede di abbassare le tasse universitarie e di creare una no tax area per le fasce economicamente più deboli ed una petizione rivolta a tutti gli studenti.

La prima tappa dell’Unitour si svolgerà domani, venerdì 20 novembre, a Napoli dove, a partire dalle 10, sarò presso il dipartimento di ingegneria dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope” (Centro Direzionale di Napoli, Isola C4) per promuovere la raccolta firme insieme agli studenti e ai rappresentanti dell’ateneo.

L’Italia ha una delle tassazioni universitarie più alte d’Europa e al contempo uno dei più carenti sistemi di sostegno allo studio. La conseguenza è la completa disincentivazione allo studio e il più basso numero di laureati dell’Unione. Per mettere fine a questo il Movimento 5 Stelle ha presentato in Parlamento una proposta di legge che prevede di bloccare l’aumento della tassazione universitaria e l’entrata a regime delle misure realizzate dal ministro Profumo al tempo del Governo Monti, che consentono alle università di alzare le tasse degli studenti fuori corso senza un tetto massimo e di aumentare fino al 100% la tassazione degli studenti in corso.

Il Governo sta facendo ostruzionismo nei confronti della nostra proposta, al momento finita in un cassetto: noi non ci stiamo, e per questo abbiamo lanciato una petizione rivolta agli universitari che noi portavoce M5S porteranno anche fisicamente nelle università italiane.

Dopo l’appuntamento di Napoli, l’Unitour con i portavoce M5S farà tappa anche in Abruzzo, Piemonte, Puglia e Calabria.

Lunedì 23 novembre sarà la volta dell’Abruzzo, dove è previsto un doppio presidio: uno nell’Università di Chieti (Polo di Farmacia e polo di Lettere) e l’altro presso università di Pescara (viale Pindaro), dove sarà presente il deputato Gianluca Vacca.

Lunedì 30 novembre sarà poi la volta del Piemonte (Torino, Sede Centrale, via Giuseppe verdi 8) e della Puglia (Bari, piazza Cesare Battisti). Nel capoluogo piemontese saranno presenti i parlamentari Laura Castelli e Alberto Airola, mentre a Bari interverranno Giuseppe Brescia ed Emanuele Scagliusi.

Infine lunedì 14 dicembre 2015 Dalila Nesci e Nicola Morra saranno a Cosenzanello spazio antistante il BookCaffè, presso il rettorato dell’Università della Calabria.

Ma non finisce qui, stay tuned: visiteremo tante altre Università. Aspettiamo gli studenti per discuterne e firmare insieme, e gli attivisti per darci una mano. Lo studio è un diritto di tutti.

Gli studenti interessati a promuovere la raccolta firme presso il proprio ateneo potranno consultare la piattaforma del Progetto Università M5S http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/universita/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

CAPTCHA
Reload the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code