Home / Istruzione / LIBRI DIGITALI, UN ULTERIORE PASSO IN AVANTI

LIBRI DIGITALI, UN ULTERIORE PASSO IN AVANTI

e-book_2013

Il Miur ha inviato alle scuole italiane la circolare relativa all’adozione dei testi scolastici per il prossimo anno e, grazie al Movimento 5 Stelle, gli istituti potranno utilizzare materiale didattico digitale al posto degli abituali libri di testo.

Infatti, durante la discussione del Dl istruzione alla Camera, nello scorso novembre, era stato approvato un emendamento, a prima firma Luigi Gallo, attraverso il quale si prevedeva la possibilità per le scuole di creare materiale didattico multimediale, con prevalenza per le piattaforme open source.

A partire dall’anno scolastico 2014-2015, dunque, ogni dipartimento degli istituti scolastici elaborerà materiale didattico digitale che potrà essere adottato come libro di testo.

L’effetto dell’introduzione dei supporti digitali sarà duplice: un forte risparmio in termini economici per le famiglie (che per i testi scolastici cartacei sono costrette a spendere cifre insostenibili), e un aggiornamento in chiave tecnologica del nostro sistema didattico, che soffre di un livello di arretratezza preoccupante.

In un mondo che diventa ogni giorno di più 2.0 i nostri figli devono essere messi nelle condizioni di stare al passo con i tempi. In tal senso, entrare in contatto con le nuove tecnologie il prima possibile diventa fondamentale. (dal blog di Beppe Grillo)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

CAPTCHA
Reload the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code