Home / Torre del Greco / Una vera raccolta differenziata porta a porta

Una vera raccolta differenziata porta a porta

raccolta_differenziata
I cittadini non vaneggiano quando si lamentano delle ISOLE ECOLOGICHE DI TORRE DEL GRECO che non rispettano i presupposti di legge. Immondizia sul suolo pubblico, esalazioni maleodoranti e irregolarità nella progettazione sono tutti aspetti confermati dall’ispezione dell’ARPAC di agosto ottenuta per espressa richiesta del MoVimento 5 Stelle effettuata il 16 maggio e con successivo sollecito del 7 luglio .

L’ARPAC conferma che le “isole ecologiche” di Torre del Greco, create e sostenute dall’attuale sindaco Ciro Borriello, non presentano le vasche di raccolta dei liquidi di colaticci così come disposto dal D.M. 04 Aprile 2008.

Il Verbale di sopralluogo effettuato dall’ARPAC segnala che:

Nota ARPAC

Contraddicendo le dichiarazioni dell’assessore ai Rifiuti sulla presenza di vasche di raccolta dei liquidi di colaticci.

Pertanto l’ARPAC “invita l’amministrazione Comunale di Torre del Greco, ad horas, a ripristinare le aree al fine della salvaguardia delle matrici ambientali, ai sensi della normativa vigente, e ripristinare le aree”.

Vigileremo sulla cancellazione di tutte queste irregolarità per settembre e la piantumazione per ottobre. Il M5S ha dato voce ai numerosi cittadini che da anni contrastano un sistema di raccolta differenziata primitivo e che provoca numerosi disagi in tanti quartieri.

E’ ora di passare ad una seria raccolta differenziata porta a porta che è l’unica modalità che ci potrà permettere di diventare un comune riciclone, abbassare la tassa sui rifiuti e creare più occupazione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

CAPTCHA
Reload the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code