Home / democrazia / Se la riforma della giustizia la scrivono i delinquenti. Se questa non è eversione

Se la riforma della giustizia la scrivono i delinquenti. Se questa non è eversione

mafia
“Renzi è un fuoriclasse, un grande comunicatore, è determinato, è cattivo. Con me ha preso degli impegni precisi. A me del Senato non importa nulla,lui siè impegnato con me sull’Italicum e sulla giustizia. E a me questo interessa. Sulla giustizia faremo insieme quello che io da solo non sono riuscito a fare. In ogni caso lo staneremo in autunno, sull’economia. Renzi non ha alternative a una manovra complessiva da trenta miliardi dì euro, Dove li prende i soldi? Deve mettere per forza le mani nelle tasche degli italiani, vedrete ci sarà il prelievo forzoso sui conti correnti”.
Parole del pregiudicato Berlusconi riporttate da Il Fatto Quotidiano, fondatore di forza italia insieme a Dell’ Utri condannato definitivamente per concorso esterno in associazione mafiosa.

Ripeto
“Se impegnato (Renzi ndr) con me sulla giustizia….”

Non resta che #LaRivolta contro gli eversori dello stato democratico.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

CAPTCHA
Reload the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code