Home / Beni Culturali / PD boccia Ministro Bray sull'interdizione delle aziende che falsificano i documenti a Pompei

PD boccia Ministro Bray sull'interdizione delle aziende che falsificano i documenti a Pompei

bray
C’è un Ex-Ministro della Cultura Bray che vuole il rispetto delle regole, la legalità, la trasparenza degli appalti a Pompei e un nuovo ministro Franceschini che preferisce derogare sugli appalti.

Come gioca la partita in questo scontro il M5S ? Decide di dare sponda all’ex-ministro sottoscrivendo tutti i suoi emendamenti migliorativi. Una mossa che costringe il PD ha portare in discussione in Commissione gli emendamenti SCOMODI dell’ex-ministro.

Al momento del voto tuttavia dobbiamo lottare come dei leoni per sottoscrive l’emendamento Bray, chiedendo intervento uffici della camera per far rispettare il regolamento. Dopo 30 min di stop e discussioni viene sottoscritto e posto in votazione.

Il PD boccia l’Ex-Ministro Bray sull’interdizione dagli appalti a Pompei delle aziende che falsificano i documenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

CAPTCHA
Reload the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code