Home / Torre del Greco / Caldoro deve dimettersi dopo l'arresto di Romano e 51 indagati per peculato

Caldoro deve dimettersi dopo l'arresto di Romano e 51 indagati per peculato

ladri
#Caldoro deve dimettersi e riconsegnare la Regione in mano ai cittadini onesti prima che questa giunta di #centrodestra continui a fare nuovi disastri e oltre ad inquinare la sanità, a distruggere il trasporto pubblico, porti a compimento l’intera privatizzazione dell’acqua con l’affidamento alla GORI, società che ha centinaia di milioni di debito nel suo bilancio a cui la Regione ha già regalato 70 milioni.

Quando parliamo delle minacce dei politici, delle mani sulla sanità che hanno tutti i partiti, siamo definiti demagogici, ma poi arriva la magistratura e i giudici confermano “pressioni politiche e minacce”. Questo è il loro metodo nei confronti dei cittadini. Romano presidente del Consiglio regionale della Campania e candidato alle elezioni europee in quota Nuovo centro destra, è stato arrestato questa mattina dalla Guardia di Finanza di Caserta per le minacce che faceva al direttore generale dell’Asl di Caserta.

Ma questo è un sistema, non sono casi isolati. Da quando le nomine dei dirigenti ASL sono in mano politica per la riforma voluta dalla BINDI del PD il sistema sanitario è fortemente inquinato a svantaggio dei cittadini. Riportiamo i servizi ai cittadini e cancelliamo sprechi e corruzione. Per farlo questi partiti devono andare via dalla Regione

[youtube=https://www.youtube.com/watch?v=W6H5UeboVpg]

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

CAPTCHA
Reload the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code