Home / cultura / COME INTENDIAMO RISCRIVERE IL DECRETO CULTURA

COME INTENDIAMO RISCRIVERE IL DECRETO CULTURA

4c85e1e1

Il Movimento 5 Stelle ha depositato al Senato 49 emendamenti al “Decreto Cultura”. Questi i principali:

TRASPARENZA NOMINE – Diversi emendamenti sono atti a garantire trasparenza e meritocrazia nelle nomine negli enti culturali.

POMPEI – Un emendamento chiede di stipulare la convenzione con la Stazione Unica Appaltante per evitare infiltrazioni della criminalità organizzata (camorra, ndrangheta, mafia etc) negli appalti riguardanti Pompei.

RICOLLOCAZIONE PERSONALE IN ECCEDENZA – Si propone poi di ricollocare il personale in eccedenza presso altre realtà territorialmente confinanti evitando la creazione di nuovi esodati.

TUTELA FONDAZIONI LIRICO/SINFONICHE DA SPECULAZIONI BANCARIE -Con una serie di emendamenti il Movimento 5 Stelle propone di controllare che le banche non abbiano speculato sugli interessi passivi relativi ai finanziamenti concessi in questi anni alle Fondazioni Lirico-Sinfoniche. Fondazioni che già versano in gravi difficoltà economiche.

SPONSORIZZAZIONI NO PROFIT – Infine un emendamento prevede che le sponsorizzazioni ed erogazioni liberali per la cultura non abbiano scopo di lucro.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

CAPTCHA
Reload the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code