Home / Commissione Cultura / Resoconto votazione mozione cultura M5S

Resoconto votazione mozione cultura M5S

Il PD-L, il PDL e SCELTA CIVICA ieri hanno votato la loro mozione che semplicemente ricalca gli impegni del ministro carrozza, un operazione quasi inutile. Che senso ha che i deputati votino un impegno per il governo, che lo stesso ha già preso? Il M5S convinti dell’autonomia che deve avere il Parlamento rispetto al governo propone impegni più stringenti, definiti temporalmente e precisi nella quantità delle risorse da destinare, entro 4 anni chiediamo la messa in sicurezza degli edifici scolastici e agevolazioni fiscali per rilanciare il mondo dell’arte,cultura e spettacolo. I soldi possono essere recuperati dall’abolizione delle provincie, la riduzione delle spese militare, l’abolizione del programma F-35(aerei da combattimento molto dispendiosi e che forse lo stesso congresso americano abolirà), riduzione dei costi della politica, abolizione dei finanziamenti all’editoria. Maria Coscia capogruppo del PD esulta per il risultato, ma in realtà è stata una giornata persa perchè il Ministro Carrozza aveva già lavorato per lei, perchè dovremmo pagare i parlamentari? Basterebbe, a questo punto, pagare lo stipendio solo ai ministri

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=6WKs6m_Ai30]

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

CAPTCHA
Reload the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code