Home / Giornalisti / Quando la “realtà” è costellata da bugie

Quando la “realtà” è costellata da bugie

894020_3938128351714_136337916_o
Ecco il giornalismo italiano.

Io affermo al telefono che sto ancora riflettendo sul nome da votare online sul presidente della repubblica, che il mio voto online sul portale del MoVimento varrà come quella di un qualsiasi cittadino, che nel MoVimento non creiamo correnti, non ci sono Grandi Elettori, che sceglierò una persona della società civile e non dei partiti, che non mi dispiacerebbe una donna.

Stamattina apro il giornale e la giornalista ha scelto per me il nome. Questo significa condizionare la realtà con le bugie.

Ho chiesto la rettifica spero che domani venga pubblicata sul Fatto Quotidiano, un giornale che finora stimavo

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=AW2zRzUrQAA]

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

CAPTCHA
Reload the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code