Home / parlamento / Commissioni bloccate dalla casta

Commissioni bloccate dalla casta

893820_3934707066184_188822378_o

C’è in atto uno scontro politico forte, per lo più taciuto dal sistema radiotelevisivo, tra il M5S e i partiti PDL e PD-L . Vogliamo ridare centralità al Parlamento e al suo potere legislativo come vuole la costituzione,potere mortificato in questo decennio tutto sbilanciato sul’esecutivo del governo. Solo lo 0,8% dei progetti di legge depositati dai deputati sono diventati legge, circa il 60% non sono mai stati discussi. La democrazia è stata svuotata. Questo braccio di ferro riguarda l’insediamento delle commissioni ostacolato anche dal mercato delle vacche delle poltrone di presidenza e vicepresidenza che il partito PD-L e il PDL vogliono legare strettamente alla composizione del governo non rispettando il principio di proporzionalità tra le forze politiche. Senza commissioni non si può lavorare per il paese, lo dimostra l’istituzione di una commissione speciale dove il governo dimissionario cerca di far passare pappine già pronte puntando sulla velocità dei processi di discussione, elaborazione e modifica. Il partito democratico dia un senso vero al concetto di democrazia, si unisca all’impegno del M5S nell ‘istituire subito le commissioni.

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=pxt27mod0-M]

0 Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

CAPTCHA
Reload the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code