Home / Gruppo di acquisto solidale / Favorire le produzioni locali – Proposte al Parlamento

Favorire le produzioni locali – Proposte al Parlamento

Luigi-Gallo-30-dicembre-2012
Il MoVimento 5 Stelle, sostituisce al concetto di delega a cui ci hanno abituato i partiti quello di partecipazione, attivismo e democrazia diretta.

Per favorire le produzioni locali, uno dei punti del programma del MoVimento 5 STelle, nel fare le seguenti proposte, mi ispiro alle sperimentazioni che diversi movimenti svolgono da anni sul territorio italiano:

– Sviluppare un sistema di deroghe alle norme e tassazioni nazionali (pensate per grosse realtà e non per microimprese individuali o familiari) per vendite dirette (KM0) tra produttore (compreso contadini e allevatori che producono trasformati) e consumatore nello stesso territorio ( misure simili sono state adottate da alcuni stati americani)

– Incentivazione all’uso di risorse locali, alle filiere corte, ai piccoli produttori del biologico attraverso l’introduzione dello SCEC

– Incentivazione e supporto delle istituzioni locali ai “Gruppi di Acquisto Solidale” (creazione di sportelli pubblici, spazi pubblici, promozione sul territorio anche attraverso il canale delle scuole)

-Creare un portale per fare incontrare consumatori e produttori del territorio, ma anche promuovere incontro tra cittadini che vogliono spendere un po’ del loro tempo in campagna e contadini e allevatori che hanno bisogno di aiuto

-Supporto alla nascita di banche del tempo, MAG e istituti di micricredito territoriali

-Inserire nella ristorazione ospedaliera e nelle mense scolastiche l’uso di alimenti biologici di origine locale o di territori limitrofi

– Disincentivare la nascita di centri commerciali promuovendo in sostituzione dei centri che aggregano realtà autoctone di produzione (agricola, artigianale, servizi)

Affidamento di terre abbandonate in città (pubbliche o private) per promuovere un uso agricolo dei terreni verso una sovranità alimentare dei territori

Tasse sui trasporti in gomma proporzionali ai KM percorsi dalla merce trasportata

VOTA la proposta sul PORTALE NAZIONALE

Ma questo è solo l’inizio mi aspetto l’integrazione di tutti, per ampliare e discutere quanto scritto

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=ZbmP7bmpiEg&feature=player_embedded&list=PLAgIQW7gZ1_u_NSA-vwYBu3P1TkNCVbO0]

0 Commenti

  1. tutte stronzate,lottiamo tutti insieme per istituire il salario garantito a tutti!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

CAPTCHA
Reload the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code