Home / alternativa / Ripristinare la Verità sui giornali locali

Ripristinare la Verità sui giornali locali

Giornalista che racconta come i suoi articoli vengano censurati sulla stampa locale

Invito chiunque condivida a Mandare un’e-mail a TUTTO E’ per ripristinare la verità. giornaletuttoe@libero.it
Ancora una volta internet smentisce la carta stampata

Gentilissimo direttore e p.c. Aniello Sammarco,

ho appena finito di leggere sul vostro giornale l’articolo di Aniello Sammarco sull’intervento di Beppe Grillo alla manifestazione del 7 Marzo del Movimento 5 stelle e vi scrivo per esprimervi tutto il mio disappunto e sconcerto per le incredibili falsità che ho letto.
Innanzitutto non riesco a capire da cosa il buon Sammarco riesce ad evincere i pochi consensi espressi dai presenti (lo scrive addirittura nel titolo dell’articolo) quando la manifestazione è iniziata alle 10 e per ben due ore la gente ha partecipato in maniera attenta e numerosa ai vari interventi in cui liberi cittadini chiedevano di prendere la parola per discutere dei problemi del nostro territorio, dei programmi del Movimento (non i pochi secondi che scrive Sammarco ma due ore) e per ascoltare la presentazione di alcuni candidati nelle liste del Movimento. Ogni intervento si è concluso con calorosi e convinti applausi.

Dopodichè si è passati addirittura all’entusiasmo, a vere e proprie ovazioni su tantissimi punti nell’intervento del comico genovese.

Dopo l’intervento di Grillo, c’è stata una veloce presentazione dei candidati mente una consistente fetta di presenti è rimasta circondando il comico genovese per complimentarsi, per scattare foto e per chiedere autografi, altri hanno dovuto lasciare la strada di Via Roma per far riprendere il traffico cittadino. Altri ancora che erano lì dalle 10 sono andati a casa visto l’ora tarda.

Compito del cronista è: di riportare i fatti come sono accaduti, di non far trasparire le proprie antipatie e soprattutto a non esprimere le proprie personali opinioni come fa il vostro cronista. I video integrali delle tre ore di manifestazione (non solo i 40 minuti dell’intervento di Grillo) sono disponibili su youtube e chiunque tra gli assenti può farsi una sincera opinione di come si è svolta la manifestazione anzichè leggerne una libera interpretazione data da Aniello Sammarco.

MoVimento Cinque stelle Torre del Greco in video

Cordialmente,
Luigi Gallo

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=57i2HV7CvbM&hl=it_IT&fs=1&]

No comments

  1. Ma vi rendete conto che siete ridocoli. Ma che vi pensate di fare con questa campagna che getta discredito su tutto e tutti.
    Fateci capire cosa volete fare oltre a “spiare” gli altri. I cittadini hanno bisogno di capire perché vi devono votare: non basta dire che sarete “il grande fratello” del Consiglio Regionale. Vi rendete conto o no?

  2. Semplice giuseppe basta leggere il programma, e non stiamo parlando delle promesse che fanno i vari schieramenti contraddette dalla stesso operato delle passate legislature.

    http://galloluigi.wordpress.com/programma/

  3. RICEVO E PUBBLICO DA NICOLA LIQUORO

    Gentile direttore
    e p.c. Aniello Sammarco

    Ci tengo a precisare che anche io sono un attivista del MoVimento 5 stelle e la mia mail di protesta dopo essere stata inviata a Voi è stata letta per conoscenza da Luigi Gallo che ne ha condiviso il contenuto e l’ha fatta sua adattandola e ripulendola degli spunti più sarcastici, quindi nessuna dote di veggenza ma una semplice condivisione di idee sulla cronaca di Sammarco della manifestazione.
    Venendo al merito della replica di Aniello Sammarco, restano tutte le mie e nostre perplessità (riferito agli aderenti al MoVimento) in quanto il cronista ci informa che “la performance di Grillo non sembra aver spostato la maggioranza dell’opinione pubblica cittadina verso questo schieramento”. Bene, prendiamo atto di queste doti di preveggenza di Sammarco e quindi ci affideremo a lui per conoscere l’esito del voto evitando ai cittadini l’inutile perdita di tempo per recarsi ai seggi.
    Si può concorrere ad una elezione, sig. Sammarco, anche senza cercare di averne la maggioranza dei voti dei cittadini, certo che se ciò avvenisse ne saremmo ben lieti, ma il nostro spirito nel partecipare alle regionali in Campania del 2010 è quello di riuscire a dare rappresentanza al nostro MoVimento anche con uno solo dei nostri candidati per entrare nel luogo dove si prendono decisioni importanti per la nostra vita e per il nostro territorio e per “rompere i coglioni” come dice il nostro candidato presidente Roberto Fico o se preferisce per “inoculare il virus della democrazia partecipata dal basso” con il quale un cittadino che entra in consiglio regionale, attraverso la rete riesce a portare con se migliaia di elettori che parteciperanno in tempo reale alle scelte che si prenderanno cercando di incidere sui temi a noi cari come l’acqua pubblica, sviluppo locale, internet gratis, mobilità sostenibile, rifuti zero.

    P.s. – Se vuole, posso smettere di guardare i filmati su youtube della manifestazione e le mando scannerizzazione degli articoli dei numeri precedenti del suo giornale in cui Luigi Gallo viene definito come il presidente dell’associazione Le Tribù, ma credo che sicuramente ne conserverete copia e sarà facile per voi verificare.

    Cordialmente

    Nicola Liguoro (con la o finale)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

CAPTCHA
Reload the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

Scroll To Top