Home / Ambiente / Un uomo di sinistra in una comunità

Un uomo di sinistra in una comunità

Io sono un uomo di sinistra, ma nessun organizzazione politica esistente rappresenta e persegue realmente i miei valori.

Ritengo importante il tema della redistribuzione del reddito, la salvaguardia del pianeta e dei più deboli, insomma l’abbattimento della
supremazia del denaro sulle persone e sull’ambiente.

Per perseguire questi temi da anni sono impegnato quotidianamente sul territorio, in giro per il mondo e nella mia vita privata.

I partiti li ho conosciuti dall’interno e so che i meccanismi di funzionamento e di decisione, gli equilibrismi, i tatticismi possono solo soffocare il cambiamento reale di cui abbiamo bisogno.

I partiti partono da un progetto preconfezionato a cui poi i cittadini devono aderire.

Nessun partito ha una visione organica di trasformazione della società che tiene insieme l’ambiente, le persone e il pianeta. Utilizzano schemi vecchi, mai rinnovati e soprattutto non sono collegati con le lotte territoriali che tradiscono continuamente quando sono al governo.

Credo che bisogna partire dalla comunità, dai loro bisogni, dalle loro contraddizioni, cercando di unire e non dividere attraverso le etichette. Il progetto va costruito insieme e vincerà la forza delle idee, la verità delle soluzioni.

La partecipazione e la trasparenza sono l’unico antitodo all’attuale emergenza democratica, verso una democrazia diretta e forme parziali di autogoverno territoriale.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

CAPTCHA
Reload the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

Scroll To Top